Cos’è il pensiero positivo

Cos'è il pensiero positivo

Cos’è il pensiero positivo

Il pensiero positivo, o un atteggiamento ottimista, è la pratica di concentrarsi sul bene in una determinata situazione. Può avere un grande impatto sulla tua salute fisica e mentale.

Ciò non significa che ignori la realtà o prendi alla leggera i problemi. Significa semplicemente che ti avvicini al bene e al male nella vita con l’aspettativa che le cose andranno bene.

I vantaggi del pensiero positivo

Molti studi hanno esaminato il ruolo dell’ottimismo e del pensiero positivo nella salute mentale e fisica. Non è sempre chiaro quale venga prima: la mentalità o questi vantaggi. Ma non ci sono svantaggi nel rimanere ottimisti.

Alcuni benefici fisici possono includere:

  • Durata della vita più lunga
  • Minore possibilità di avere un attacco di cuore
  • Migliore salute fisica
  • Maggiore resistenza a malattie come il comune raffreddore
  • Abbassare la pressione sanguigna
  • Migliore gestione dello stress
  • Migliore tolleranza al dolore

I benefici mentali possono includere:

  • Più creatività
  • Maggiore capacità di risoluzione dei problemi
  • Pensiero più chiaro
  • Miglior umore
  • Migliori capacità di affrontare le cose
  • Meno depressione

Quando le persone in uno studio sono state esposte all’influenza e al raffreddore comune, quelle con una prospettiva positiva avevano meno probabilità di ammalarsi e hanno riportato meno sintomi.

Durante un altro studio, le donne più ottimiste avevano meno probabilità di morire di cancro, malattie cardiache, ictus, malattie respiratorie e infezioni.

E in uno studio su persone di età superiore ai 50 anni, coloro che avevano pensieri più positivi sull’invecchiamento hanno vissuto più a lungo. Avevano anche meno infiammazioni legate allo stress, il che mostra un possibile legame tra i loro pensieri e la salute.

Le persone con una prospettiva positiva possono avere maggiori probabilità di vivere uno stile di vita sano poiché hanno una visione più fiduciosa del futuro. Ma i ricercatori ne hanno tenuto conto e i risultati sono rimasti validi.

Cosa dovrebbero sapere i pessimisti

Sembra tutto fantastico, vero? Ma cosa succede se sei naturalmente più pessimista, nel senso che tendi ad aspettarti il ​​peggio? Nessun problema. Può essere utile vedere questo pensiero positivo come un’abilità che puoi imparare e da cui trarre vantaggio, piuttosto che un tratto della personalità che hai o non hai. Per questo è importante rivolgersi a un professionista che ti aiuta al cambiamento del tuo modo di pensare e le famose vocine interne.

C’è anche una ricerca su questo. In un esperimento, gli adulti che meditavano quotidianamente su pensieri positivi hanno iniziato a provare emozioni più ottimistiche ogni giorno.

Altri studi hanno dimostrato che il pensiero positivo aiuta le persone a gestire la malattia e allevia la depressione, indipendentemente dal fatto che siano naturalmente ottimiste o pessimiste.

Prima di mettere in pratica il pensiero positivo, cerca eventuali pensieri negativi che potrebbero attraversare la tua mente. Questi includono:

Un cattivo filtro. Trascuri gli aspetti positivi di una situazione e ti lasci prendere dagli aspetti negativi? Ad esempio, ti godi una cena divertente fuori con gli amici, ma il ristorante sbaglia il conto alla fine della serata. Te ne vai infastidito e frustrato, dimenticando il buon tempo che hai passato.

Prendersi la colpa. Tendi ad assumerti la colpa di qualcosa di brutto o deludente che accade? Ad esempio, un amico rifiuta un tuo invito, quindi presumi che sia perché non vuole passare del tempo con te.

Prevedere il disastro. Ciò significa che hai una battuta d’arresto e quindi ti aspetti che accada il peggio. Ad esempio, la tua auto non si avvia la mattina, quindi pensi che il resto della tua giornata sia destinato a essere condannato.

Pensiero in bianco e nero. Vedi le cose come buone o cattive, senza vie di mezzo? In questa mentalità, se le cose non sono perfette, sono automaticamente cattive.

Quando noti un pensiero negativo, prova a fermarlo e sposta la tua attenzione sul positivo. Pensa razionalmente alla situazione. Se ti aiuta a lasciarti andare, puoi dare a te stesso e a coloro che ti circondano grazia. (Puoi comunque ritenerli responsabili delle loro azioni.)

I tuoi pensieri negativi non scompariranno dall’oggi al domani. Ma con la pratica seguendo sessioni personalizzate o corsi puoi allenarti ad avere una visione più positiva. Ricorda, non stai trascurando i fatti. Stai solo includendo quelli che sono buoni.

Contatti

Disponibile in tutta Italia.
Dal Lunedì alla Domenica
Dalle ore 8:00 alle 21:00
Francesco Cel: +39 3475765540

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram

I pensieri sono energia.

La tua vita non dipende dagli altri. Dipende dalla tua capacità di padroneggiare i tuoi pensieri!
Attrazione